Gli articoli più letti: “BirdScout, la prima app italiana che ti guida alla scoperta degli uccelli”

Molti dei temi trattati nei post e tutorial pubblicati nei mesi precedenti, hanno riscosso il successo dei nostri lettori e followers.

Questo spazio è dedicato agli argomenti che hanno ricevuto più consensi.

Nella rubrica degli articoli più letti, oggi ripubblichiamo l’app creata da Claudia Foglieni.

BirdScout, la prima app italiana che ti guida alla

scoperta degli uccelli

BirdScout è un’applicazione per i birdwatchers e fotonaturalisti italiani.

Ti aiuta a scoprire dove poter osservare gli uccelli e condividere con gli altri appassionati fotografi i tuoi avvistamenti!

L’applicazione è disponibile gratuitamente per gli smartphone Android!
Scaricala subito!

Caratteristiche principali

Avvistamenti
Grazie agli aggiornamenti automatici è possibile riceve i nuovi avvistamenti segnalati da tutta una rete di associazioni e piattaforme.
Possibilità di personalizzare le notifiche per essere sempre informato sulle specie che più interessano!

Luoghi
Controlla nei luoghi che già conosci le ultime specie avvistate.
Ricerca nuovi luoghi di osservazione, suddivisi in base alla posizione geografica o a tipologie ed esigenze particolari.
Scopri quali sono le località raccomandate e recensite, per visitare i migliori siti per la caccia fotografica.

Condivisione
Condivi le tue osservazioni con gli altri utenti di BirdScout.
Pubblica le tue osservazioni sui nodi EBN Italia, informando tutti i birdwatchers & fotografi di quali uccelli hai visto e in che località.

Come funziona

Dashboard (Schermata d’apertura)
Tutte le attività all’interno di Birdscout partono dalla schermata principale.

Da qui è possibile accedere a 2 servizi importanti:

– Le tue specie preferite: mostra le ultime segnalazioni relative alle specie che hai selezionato come preferite.

– I tuoi luoghi preferiti: mostra le ultime segnalazioni relative ai luoghi che hai selezionato come preferiti.

 

 

 

 

 

 

 

Menu
Tramite il menù laterale (in alto a sinistra clicca sulle 3 barrette), potrai accedere a tutte le sezioni dell’applicazione:

– Dashboard: per visualizzare la panoramica delle ultime osservazioni.
– Nuova osservazione: è una traccia guidata per salvare una nuova osservazione.
– Avvistamenti: mostra le ultime segnalazioni suddivise in base alla specie e al luogo.
– Specie: permette di accedere a un’enciclopedia delle specie presenti in Italia con gli ultimi dati osservativi.
– HotSpot: offre l’elenco di luoghi per trovare dove andare ad osservare.
– Osservazioni personali: mostra le proprie osservazioni e condividerle con mailing list/amici tramite e-mail.
– Preferiti: elenca le specie e i luoghi preferiti.
– Opzioni: per personalizzare la propria esperienza con BirdScout
– Aiuto: una piccola guida in linea per capire come utilizzare l’applicazione.
– Info: qualche dato tecnico e i contatti.

 

Preferenze
E’ possibile personalizzare l’applicazione inserendo:

il tuo nome per le osservazioni inviate,

impostazioni sui dati utilizzati da BirdScout, per esempio: la frequenza degli aggiornamenti, le immagini da visualizzare per la schede delle specie o per quanto tempo conservare i dati delle ultime osservazioni.

le mailing list a cui si è iscritti per ricevere nuovi avvistamenti e con cui condividere gli avvistamenti effettuati
nelle regioni o province di interesse.

 

 

 

 

 

Avvistamenti
Elenca gli avvistamenti in tempo reale con due modalità diverse:
– Per specie: tramite una lista alfabetica degli uccelli, indicando anche la data di osservazione più recente.

– Per località: tramite una lista alfabetica di luoghi con almeno un’osservazione.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Importante: selezionando un qualsiasi avvistamento, è possibile visualizzare la relativa scheda di dettaglio con tutte le informazioni relative all’animale, le foto ed il canto.

 

 

 

 

 

 

 

HotSpot
Permette di accedere all’elenco completo delle località osservative.
hotspotE’ suddivisa in due categorie:
– Per località: un elenco alfabetico di tutti i luoghi.

– Per provincia: un elenco suddiviso nelle singole province selezionate dall’utente.
Per ogni provincia è presente la lista dei relativi luoghi.

Importante: selezionando una località è possibile accedere alla sua scheda di dettaglio con la piantina del luogo in cui c’è stato l’avvistamento.

Un pensiero su “Gli articoli più letti: “BirdScout, la prima app italiana che ti guida alla scoperta degli uccelli”

  1. Applicazione bellissima,intuitiva nell’utilizzazione e molto ricca di informazioni.
    La uso spesso e ne consiglio l’utilizzo.

    Complimenti per l’ottimo sviluppo

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.